Applicazioni Omniflex

I giunti della serie Omniflex trovano impiego nei più svariati settori e campi applicativi. Qui di seguito alcuni esempi:

 

Tecnologia della deformazione plastica
Nella produzione di parti di telai per veicoli si registrano coppie elevatissime di sollecitazione a impulsi in ogni ciclo di lavoro. Attraverso numerosi cicli di lavoro cadenzato, il materiale viene preformato, curvato e perforato. I movimenti di adattamento durante la lavorazione del materiale, in funzione delle diverse possibilità di formatura e della regolazione dello spessore, determinano forti spostamenti paralleli e angolari che vengono gestiti dal giunto Omniflex. Negli elementi del giunto sono presenti supporti articolati con abbinamento acciaio/acciaio, in considerazione delle condizioni operative gravose con urti. In funzione degli elevati requisiti di coppia, questo giunto ha una coppia di picco superiore a 150.000 Nm.

Saldatrici laser automatiche
Le moderne saldatrici laser automatiche vengono spesso usate per saldare singoli pezzi e componenti metallici per realizzare elementi complessi e gruppi finiti. I vantaggi di tali impianti nella giunzione di singoli componenti sono l'elevata velocità di saldatura, l'alta precisione di posizionamento e la scarsa deformazione termica.
Per la saldatura di pezzi grandi di forma circolare, una tavola rotante provvede all'avanzamento e all'applicazione del materiale. La coppia motrice della tavola rotante può arrivare fino a 10.000 Nm. In questi casi il giunto Omniflex assicura la trasmissione precisa sia del movimento rotatorio che della coppia e in più la compensazione degli spostamenti universali dell'albero, radiale fino a 5 mm, assiale fino a 3 mm e angolare fino a  1°.

Impianti di rivestimento
Per il trasporto continuo di colli come bagagli, pacchetti, pezzi lavorati o contenitori si utilizzano spesso trasportatori a nastro. Scegliendo il tipo di rivestimento del nastro e il relativo coefficiente di attrito è possibile superare tratti in pendenza, senza che il materiale trasportato scivoli. Ai fini della necessaria adesione sul nastro trasportatore, spesso la superficie viene rivestita con materie plastiche di diversi tipi. L'applicazione di questo rivestimento avviene mediante rulli che durante il processo si spostano radialmente fino a 20 mm e angolarmente fino 1° per la lavorazione di materiali e spessori diversi. Una versione estremamente compatta del giunto Omniflex provvede, grazie alla sua azione precisa, all'applicazione uniforme del rivestimento e alla compensazione dell'elevato spostamento universale pur nel ristretto spazio di installazione. Il giunto è esente da manutenzione, grazie all'abbinamento di acciaio su tessuto PTFE nei supporti articolati.


Impiantistica
Nel settore dell'impiantistica, per il trasporto di gas o energia termica si utilizzano perlopiù valvole a farfalla.
L'azionamento delle valvole a farfalla avviene con movimenti di regolazione o inclinazione. Oltre ai requisiti di spostamento e ai valori di coppia superiori a 10.000 Nm, anche la resistenza termica del giunto è di grande importanza in presenza dei fluidi citati e delle condizioni ambientali.
Il giunto Omniflex compensa gli elevati spostamenti universali che intervengono durante il funzionamento degli impianti. I componenti del giunto quali mozzi ed elementi di articolazione sono prodotti in acciaio e, in combinazione con supporti articolati adeguatamente termostabili, assicurano l'esercizio alle elevate temperature ambiente.  

 

› Omniflex